Calendario corsi ed eventi
Nessun evento salvato
Preferiti
Nessun prodotto salvato
Carrello
Nessun prodotto
SUBTOTALE:

Com'erano i denti un milione di anni fa....?

Com'erano i denti un milione di anni fa....?


Redazione

Lo studio tridimensionale ad alta risoluzione, eseguito grazie all’ausilio di tecnologie d’indagine estremamente avanzate come il micro imaging in risonanza magnetica, presso l’Università Sapienza di Roma, si è concentrato su tre reperti: due incisivi e un molare. I risultati hanno evidenziato un insieme di caratteristiche primitive, simili a quelle degli esemplari più antichi dell’Africa orientale (uno smalto di medio spessore, come in Neanderthal), ma anche caratteristiche peculiari, sia a livello della dentina che della cavità pulpare. E’ stato possibile visualizzare i micro marcatori periodici dello sviluppo della dentina (linee di Andresen) grazie ad una risonanza magnetica, stimando così il tasso di formazione delle radici a un milione di anni. Dunque prima che l’Homo Sapiens facesse la sua comparsa sulla terra, il modello di crescita dei denti era già simile a quello dell’umanità moderna. Lo studio è stato eseguito sui  resti di un Homo Ergaster rinvenuti in Eritrea.



Data pubblicazione: 10/07/2014 00:00:00

Fonte: www.ildentistamoderno.com

Tag: Università Sapienza di Roma, dentina, cavità pulpare, linee di Andresen, formazione delle radici, Homo Sapiens, Homo Ergaster,

RIMANI SEMPRE
AGGIORNATO
---
Ricevi via e-mail
aggiornamenti e offerte
da DentalECM

Inserisci la tua email per la registrazione. Ricorda che puoi Disiscriverti in ogni momento.
 

Ho letto e accetto Privacy Policy e Termini e condizioni di utilizzo


--- Link sponsorizzati ---